TU E LA NEGENTROPIA NEGENTROPY & YOU © CAGGIO 2007-13 (NEXT BOOK 2015) (questo blog è riservato a ‘mario rossi’ presidente PN) CERCASI COFONDATORI PN

LA POLITICA SI OCCUPA DI TE      audiolettera, clicca dopo lettura completa

cliccaCLICCA DOPO LETTURA COMPLETA

UTILE UN VS COPIA ED INCOLLA, GRAZIE

OGGETTO:

1)+2)+3) CAMPAGNA FONDATIVA DEL PN CON SCELTA DEL REGALO INDIVIDUALE,

CHE QUASI ANNULLA LA QUOTA DI xxx€. L’ASPETTO ECONOMICO NON E’ VINCOLANTE.

POTENTE E’ L’ASPETTO TEORICO

ADERITE ANCHE SOLO IN SIMULAZIONE, gratuita, GRAZIE

1) parte culturale un pochino problematica da apprendere.

VNP virtual negentropy party (parte culturale internazionale)

 

La negentropia (o sintropia) è l’opposto dell’entropia o tendenza al disordine, si rivela perciò come elemento strutturante l’ordine, soprattutto per gli esseri viventi e le persone tutte. La Treccani definisce neġentropìa s. f. [dall’ingl. negentropy, cioè neg(ative) entropy «entropia negativa»]. – Nella teoria dell’informazione, la quantità d’informazione contenuta in un messaggio e trasferita dal sistema trasmittente a quello ricevente, in quanto tale quantità può essere espressa in termini probabilistici con una formula analoga (a parte il segno opposto) a quella che esprime l’entropia in termodinamica. Il termine è usato anche in ambito propriamente termodinamico, soprattutto in biologia, nello studio di quei sistemi che si evolvono verso stati di ordine e organizzazione crescenti, con particolare riferimento al ruolo dell’informazione nella termodinamica dei sistemi biologici.
Un Meccanismo negentropico (sintesi di A Farina) rallenta la trasformazione dell’energia spendibile in entropia. Di fatto la vita è l’espressione negentropica per eccellenza. La complessità delle comunità biologiche, le catene trofiche e i meccanismi informativi associati determinano l’insorgenza della negentropia.Partendo dal concetto di negentropia, si può derivare Un Principio Negentropico ( di Valter Caggio),il quale, applicato, in ogni modo possibile, alle Scienze, Religioni, Pensiero umano ecc… e ad ogni azione umana, storica, presente, futuribile e futura; consente un arricchimento delle stesse materie, in modo fondante o additivo.

UN SEMPLICE STRUMENTO CONSENTE A TUTTI DI RAGIONARE DI NEGENTROPIA, CON I NUMERI 0,1,-1 E CON UN’ ANALISI INTUITIVA DI OGGETTI, SOGGETTI E SITUAZIONI NEGENTROPICHE O MENO,
+-zero=assenza di negentropicità 1=presenza di negentropicità -1= negentropicità negativa o entropicità.
VENGONO ATTRIBUITI TALI VALORI A UNA SITUAZIONE IDEALE CNEY=0,1,-1. OPPURE AD UNA REALE ANEY=0,1,-1.

UN NUMERO ELEVATO DI QUESTI ESEMPI COSTITUISCE UN PEZZO DELLA REALTA’ NEGENTROPICA.
UNA INFINITA’ ALL’ENNESIMA, COSTITUISCE LA REALTA’ NEGENTROPICA.
L’alternativa conoscitiva, si trova nel web con definizioni infarcite di matematica o nei pochi laboratori di ricerca mondiali.

CITIAMO DUE STUDIOSI:
Erwin Schrodinger (1887-1961) premio Nobel 1933, indicò come gli esseri viventi, nascono e vivono, mantenendo un ordine interno, elevatissimo e, con il metabolismo, si liberano di tutta l’entropia necessariamente prodotta durante l’intera vita. Gli esseri viventi possono sopravvivere soltanto se si nutrono di negentropia, ricavandola dal mondo circostante. Questo autore non considerò esplicitamente la relazione tra negentropia ed informazione.

Ilya Prigogine (1917-2003) premio Nobel 1977 , studiò le reazioni chimiche oscillanti in relazione alla negentropia.

Analizziamo un oggetto negentropico.

Il cucchiaio serve per raccogliere una piccola quantità di liquido, per portarlo alla bocca, evitando di disperderlo o di sporcarsi i vestiti o peggio di ingozzarsi, (situazioni che creano disordine cioè entropia).
La corretta funzionalità del cucchiaio crea una situazione negentropica, perchè opposta all’entropico disordine che si crea in sua assenza. Il cucchiaio ha delle proprietà negentropiche, come tutti i cucchiai, come categoria concettuale. (CNEY=1). Il tuo cucchiaio reale, quello che preferisci per forma, dimensione, colore, materiale, per essere comunque un cucchiaio, avrà delle proprietà negentropiche, ma per essere reale, le perde se gli si fa un buco, Il cucchiaio ha CNEY=1, ANEY=1 se è il tuo preferito, ANEY=0 (OPPURE -1) se bucato.
(english)
e.g. The spoon serves to collect a little quantity of liquid and put it to mouth, avoiding to disperse it or to dirty clothes or at worst to stuff with (situation that make disorder and so entropy).
The correct functionality of the spoon creates a Negentropic situation, because it opposes at the entropic disorder that, will create, in its absence. The spoon has some negentropic property, like all the spoons as conceptual category.
Your real spoon, that you prefer, for shape, dimensions, colour, material, to be however a spoon, has negentropic properties,
but to be real, it looses its, if to it was made a hole. The spoon has CNEY=1, ANEY=1, if it is your preferred, ANEY=0 (OR -1), if holed.

Sulla terra, quasi tutti gli ambienti conferiscono agli esseri viventi un apporto negentropico che li favorisce nel loro sviluppo e mantenimento in vita. Si può identificare una direzione negentropica che va dal sistema esterno a quello interno degli organismi viventi, ovviamente uomini compresi.

Nello spazio, l’astronauta, (soggetto negentropico) deve cercare di ricostruire le condizioni terrestri, a partire, dall’atmosfera nella tuta spaziale, dalla forza di gravità, perchè, l’assenza della stessa produce disfunzioni gravi nel sistema osseo. I cibi devono essere portati dalla terra, anche se si prospetta la possibilità di produrne nello spazio. È’ l’astronauta che deve conferire all’ambiente spaziale ostile una minima negentropicità per poter vivere, è perciò esso stesso un soggetto negentropico (CNEY=1), identificato un particolare nome di astronauta efficace, (ANEY=1). La direzionalità negentropica s’inverte e passa dagli astronauti, allo spazio. Questi uomini spaziali devono lottare contro il flusso negentropico avverso. Sulla terra l’ambiente conferisce in generale negentropia all’uomo con direzionalità ambiente-uomo. Nello spazio è l’uomo che con fatica, passa negentropia all’ambiente ostile.

Guardando alla nostra terra, con un criterio, possiamo studiare la consistenza della situazione negentropica totale dell’umanità, alla data 2008 e per un futuro prossimo nell’anno 2040.
TOTALE POPOLAZIONE MONDIALE AL 2008: 6.740milioni AL 2040: 9.300milioni
IN PAESI MENO SVILUPPATI AL 2008: 5.300milioni AL 2040: 7.900milioni
POPOLAZIONE 2008 POPOLAZIONE 2040:
EUROPA 750milioni 700milioni
AMERICA del Nord 330milioni 400milioni
AMERICA LATINA 620milioni 800milioni
ASIA 4.100milioni 5.450milioni
AFRICA 900milioni 1.900milioni
OCEANIA 40milioni 50milioni
POPOLAZIONE NEGENTROPICA AL 2008 AL 2040
EUROPA 68milioni 55milioni
AMERICA del Nord 40milioni 40milioni
AMERICA LATINA 30milioni 35milioni
ASIA 200milioni 270milioni
AFRICA 45milioni 70milioni
OCEANIA 3milioni 3milioni
TOTALE 386milioni 473milioni

PERTANTO LA PERCENTUALE DI INDIVIDUI NEGENTROPICI NELLA
POPOLAZIONE MONDIALE, RISULTA ESSERE DI CIRCA IL 6% DI CUI 5% MASCHI E 7% FEMMINE. Dati di base NAZIONI UNITE, World Population Prospect.

La POPOLAZIONE NEGENTROPICA è quella risultante dalla sommatoria delle personalità negentropiche. Come e’ evidente, la consistenza della popolazione negentropica e’ attualmente e, a medio termine, decisamente minoritaria (situazione negentropica dell’umanità CNEY=1, ANEY=+0), ma esiste la possibilità di un grande risultato, per l’intera umanità. In analogia all’azione della cosiddetta, inversione della popolazione, principio base di funzionamento della camera risonante del LASER, che, in parole povere, consiste nel far diventare maggioritario, entro una popolazione (di elettroni), quello che è minoritario (gli elettroni attivi), si potrà in futuro, migliorare.
Nel nostro caso, si tratta di rendere maggioritaria la popolazione negentropica, entro quella globale terrestre, ora minoritaria non potendo esplicare il suo ruolo di fattore benefico.
Gli strumenti per l’inversione della popolazione, partono da questo mio libro esplicativo, passano per quelli ipotizzati psicosociali, come il Training Group, ecc.
v. gratis le bozze: in italiano
http://www.youblisher.com/p/40217-NEGENTROPIA/
in English
http://www.youblisher.com/p/10837-NEGENTROPY/
L’umanità tutta, non ha in se stessa l’intera potenza semiogena e l’intera capacità operativa per quest’impresa benemerita.
Faticosamente si può costruire una percentuale di personalità negentropiche, elevata al punto tale da innescare un effetto valanga “culturale” che porterebbe in un più breve tempo all’inversione della popolazione. C’è negentropia sia nella saggezza popolare che nelle magnanime menti eccelse.
Il fatto di avere una popolazione negentropica maggioritaria, a livello globale, sarebbe l’inizio di una nuova era.

P.S. CHIUNQUE FA UN ESEMPIO NEGENTROPICO, PUO’ ANNOVERARSI NEL VNP, VIRTUAL NEGENTROPY PARTY, ONLINE (ATTIVITA’ CULTURALE), SUCCESSIVAMENTE, VERSANDO LA QUOTA TESSERA ANNUALE,  DIVIENE ISCRITTO DI DIRITTO AL PARTITO NEGENTROPICO (ATTIVITA’ POLITICA).

PN = PARTITO NEGENTROPICO

 2) discende da VNP la bozza di STATUTO PN:

STATUTO DEL PARTITO NEGENTROPICO (allo studio)

articolo 1 (dirigenza)

IL PARTITO NEGENTROPICO PN RICONOSCE CHE I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, SONO NEGENTROPICI : CNEY=1 ANEY=NA. (analisi verbale + pochi indici numerici, definizioni online, anche gratuite).
IL PARTITO E’ DEMOCRATICO E NON VIOLENTO E SI PROPONE DI FAVORIRE LO SVILUPPO INTERIORE INDIVIDUALE E DELLA SOCIETA’ GLOBALE, INDICANDO PROSPETTIVE NEGENTROPICHE NUOVE. Il PARTITO PUO ESSERE SCIOLTO A DELIBERA DEI DIRIGENTI A MAGGIORANZA DEI QUATTRO QUINTI.

PRESIDENTE (rappresentante legale in caso di vacanza), SEGRETARIO POLITICO, SEGRETARIO AMMINISTRATIVO O TESORIERE (organo di rendiconto di esercizio e di gestione economica, responsabile della rispondenza di certificazione esterna), sono eletti da parte dei dirigenti e restano in carica per tre anni. Se questi richiedono individualmente un vice, (con capacità di subentro in caso di dimissioni), anche costoro saranno eletti con le stesse modalità. Le elezioni, a valenza congressuale, si tengono in maggio, a maggioranza relativa e risultano eletti di diritto alla pubblicazione dei risultati elettorali. Hanno, oltre alle funzioni separate anche quelle congiunte in TRIUMVIRATO, nelle risoluzione definitive di problematiche organizzative, di diritto, politiche, programmatorie e di altro che venga loro richiesto dagli iscritti o dirigenti.
I dirigenti sono i portatori di deleghe da parte degli iscritti.
I fondatori sono di diritto dirigenti a vita.
I dirigenti sono in numero massimo di 250 ordinati per numero di preferenze decrescenti, in modo che, annullati tutti gli ultimi ex aequo, ne risultino in numero di 250, oppure inferiori, tenendo pure conto dei dirigenti a vita. I dirigenti sono tali di diritto dopo la pubblicazione della lista che verrà redatta nel mese di maggio ad anni alterni.
I dirigenti possono delegare solo un collega e possono aprire logisticamente le sedi locali in italia o all’estero, senza mutare in nulla la struttura del partito.
I dirigenti aiutano gli iscritti che aprono sedi comunali, nella realizzazione logistica e propongono ai probiviri istanza di commissariamento delle stesse. Preferibilmente le sedi sono continuamente presidiate anche mediante l’uso promisquo dell’abitazione degli iscritti stessi e dotate di sistemi di telecomunicazione ridondanti, fra tutti i dirigenti, iscritti, simpatizzanti, in tempo reale. Le candidature di qualsiasi livello vengono offerte ordinalmente in precedenza alla dirigenza dal numero di maggior deleghe.

I dirigenti nominano tre probiviri stimati e competenti, esonerati da altre cariche e che dirimano le controversie interne ai componenti del partito, componendole o irrogando la sospensione a tre mesi oppure a ottanta anni. Essi redigono un documento politico associando ad ogni dirigente od iscritto, il resoconto di ogni attività di tutti gli iscritti e dirigenti, durante i due anni del loro mandato. Le elezioni si svolgono di maggio, a maggioranza assoluta dei dirigenti e sono eletti di diritto appena pubblicati i risultati delle votazioni. Avverso alle decisioni dei probiviri è possibile l’appello al triumvirato PRESIDENTE, SEGRETARIO, TESORIERE, che decide in via definitiva.
I dirigenti nominano i responsabili dei progetti politici collettivi del partito negentropico a maggioranza relativa.
Lo statuto è modificabile a maggioranza dei quattro quinti dei dirigenti. Per quanto non esplicito valgono le leggi in vigore e la buona prassi.

articolo 2 (iscritti)

Gli iscritti sono: gli iscritti all’attività culturale VNP (elenco pubblico di nomi di persone, che sul web hanno formulato una esemplificazione negentropica avendo anche attribuito il valore di CNEY e ANEY, oppure svolgano analoga attività) ed inoltre sottoscrivono la quota annuale del PN (attività politica), in caso di mancato versamento per la tessera annuale, resteranno solo in elenco VNP, (che ha stesso simbolo primario, inclusivo del PN), mentre chi versa più del doppio può fregiarsi del titolo di benemerito, equipollente. Essi hanno il dovere di studio della negentropia in relazione alle proprie capacità ed il diritto di partecipare la vita del partito come previsto dallo statuto, dando il massimo apporto morale e materiale.
Gli iscritti presentano ad un dirigente il proprio curriculum e tutti i dati per il rilascio della tessera da parte del tesoriere, risultando di diritto iscritti dal momento in cui viene comunicato loro, il numero della medesima, in forma scritta.La quota annuale del PN si intende per anno solare. le minoranze hanno le medesime opportunità delle maggioranze di emergere come dirigenza, tramite le deleghe alla dirigenza. Negli organi collegiali viene tollerata una proporzione 4\10+6\10 e 6\10+4\10 , prima che i probiviri debbano intervenire con proposta di riequilibrio.
Gli iscritti singolarmente realizzano autonomamente, sotto la propria responsabilità un personale progetto politico, che comunicano alla direzione in fase di progettazione o di avanzamento lavori. Essi partecipano, in modo diretto o indiretto, anche ai progetti politici attivati dal partito sia in italia che all’estero.
Possono iscriversi al PN, tutti i cittadini italiani o equiparati con età dai sedici anni. Un kit editoriale introduttivo, viene consegnato ad ogni iscritto, congiuntamente alla tessera di prima iscrizione al partito negentropico.

articolo 3 (peculiarità)

Il simbolo primario è ideato dal proprietario Valter Caggio (da donarsi al PN entro 10 anni) e si descrive: una circonferenza nera, dove è inscritta una ‘o’ rossa, con in basso la scritta bianca ‘PARTITO NEGENTROPICO’. Nell’ovale centrale bianco, c’è la scritta ‘VNP’ maiuscola rossa, preceduta da PN in bianco su campo rosso. Nella parte superiore un rettangolo sghembo bianco, con una stella a cinque punte nera, deborda lievemente la ‘o’ rossa in campo bianco, dando l’impressione di due mani reggenti la stella del pensiero. Immediatamente sotto, il sito web di riferimento in verde: (www.me2one.com). La circonferenza esterna nera presenta in alto, in basso, a destra e a sinistra un raccordo nero ad unghia, in modo tale che le figure descritte risultano contornate da una circonferenza bianca a spessore costante, immediatamente interna alla perimetrale nera. Oltre al simbolo primario ne possono essere proposti altri, anche con diversa denominazione, a maggioranza assoluta della dirigenza.
Le iniziative editoriali e mediatiche del PN, sono siglate come “PNEDIT.” ed inizialmente fornite dal portale “NEGENTROPY.”, ai fini di rendere pubbliche le risultanze politiche, i bilanci, la strutura operativa e quant’altro utile ad una completa trasparenza del partito.
Il partito negentropico focalizza l’attenzione sui soggetti, oggetti, situazioni politiche a partire dall’inizio del XXI secolo, sia in Italia che all’estero. Il partito cerca di fare buon uso delle facilitazione di status (italiane, europee, internazionali) (agevolazioni per partiti e movimenti politici), che, se in misura contenuta e ben pensate, possono essere classificate negentropiche, CNEY=1, anche se in passato si sono dimostrate entropiche, ANEY=-1, oppure ANEY=NA (non assegnato). Tutti gli aderenti si ispirano ad una stretta gestione economica, per massimizzare il loro apporto al partito.
L’azione sull’economia si sviluppa anche, auspicando, dinamicamente, scientificamente, l’adozione di una aliquota IVA negativa, esempio da 0 a -3% ed indicando una tecnica finalizzata alla prospettiva di sviluppo socioeconomico.
Le liste del partito negentropico, a qualsiasi tipologia di elezioni si riferiscano, vengono elaborate nelle sedi locali ed approvate in sede nazionale dal triumvirato presidente, segretario, tesoriere.
Oneri ed onori sono equanimemente distribuiti tra gli iscritti o simpatizzanti, strutturalmente, immediatamente e continuamente.
Le sedi comunali, capillarmente e fittamente diffuse, sono di preferenza, continuamente presidiate anche mediante l’uso promisquo dell’abitazione degli iscritti stessi e dotate di sistemi di telecomunicazione ridondanti, fra tutti i dirigenti, iscritti, simpatizzanti, per una consultazione in tempo reale.
ALTRO ED ALTRO ANCORA, A STRUTTURA MULTIDISCIPLINARE.

3) CAMPAGNA FONDATIVA DEL PARTITO NEGENTROPICO,

(partecipate, anche solo in simulazione gratuita).

Cercasi COFONDATORI PER RUOLO INIZIALE di

1) PRESIDENTE, competenze multidisciplinari,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
2) SEGRETARIO, competenze giuridiche,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
3) TESORIERE, competenze economiche,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
4) I PROBOVIRO , competenze politico giuridiche,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
5) II PROBOVIRO, competenze politico economiche,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
6) III PROBOVIRO, competenze umanistiche,
CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,
7) COFONDATORE, CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA,

OSSERVATORE: già assegnato.

8) COFONDATORE, CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA, I
9) COFONDATORE, CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA, II
10) COFONDATORE, CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA, III
11) COFONDATORE, CON DIRITTO ALLA DIRIGENZA A VITA, IV

A PARTIRE DALLA DATA DI FONDAZIONE:

a) ISCRITTA 16ENNE ANNO SOLARE,n
b) ISCRITTO 16ENNE ANNO SOLARE,n
c) ISCRITTI (ANNO SOLARE),n
d) SIMPATIZZANTI (ANNO SOLARE),n

QUOTA FONDATIVA MINIMA EGUALE xxx€, (ultimamente si sono verificati grandi aumenti dei costi a causa regolamentazione partiti) DA VERSARSI COME DA MODALITA’, da richiedersi ai contatti in calce. IN CASO DI NON RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO TUTTE LE SOMME VERRANNO RESTITUITE. Quota tessera indicativa: Minorenni 20€, Simpatizzanti 10€, Iscritti 36€.

AL RAGGIUNGIMENTO DELLA SOMMA VERSATA DI €yyyy OGNI COFONDATORE AVRA’ DIRITTO ALLA SEGUENTE DOTAZIONE INIZIALE:

1) 26 ADESIVI DEL SIMBOLO 5x5cm
(con funzione anche di carta intestata tramite annullo firma su vinile+carta)

2) blog personale in rete, di facile aggiornamento.

3) Oggetto non sponsorizzato, ma di possibile sponsorizzazione con 1) e personalmente richiesto da ogni singolo COFONDATORE, di elevato valore,1)+2)+3) possono valorizzare circa il 50% della quota, con capacità d’acquisto dello stesso a sconto emivalore. (Partecipate alla simulazione gratuita)

PER ADERIRE AL VNP (PARTE CULTURALE) E’ PREDISPOSTO UN TUTOR PERSONALIZZATO, in regalo copia, libro cartaceo “LA NEGENTROPIA….” o digitale. L’ISCRITTO AL VNP, PAGANDO LA TESSERA (ANNO SOLARE), RISULTA DI DIRITTO ISCRITTO AL PN, PARTITO NEGENTROPICO.

adviser@valtercaggio.com    www.negentropy.us            tel./fax: 0341207060 per i fax di ritorno prenotare via tel.   www.neg-entropy.com